Lounge — 22 gennaio 2013 at 12:38

Evy Arnesano: “Mi sono innamorata di un Luporso”

by
Evy Arnesano by Leonardo Fabbri (Envyda.it)

Evy Arnesano by Leonardo Fabbri (Envyda.it)

SOUNDTRACK: Evy Arnesano – “L’amore di un Luporso”

Musicista, cantante, autrice, e produttrice originaria di Squinzano (Lecce), Evy Arnesano spopola nelle classifiche indie e non solo con il suo nuovo singolo “L’amore di un Luporso” .
Alla fine del 2009 ha pubblicato Tipa ideale (Heavylight rec) primo album solista interamente prodotto, scritto e arrangiato dalla cantautrice, dedicato alla memoria eterna di Piero Umiliani e Piero Piccioni. Ospite di Serena Dandini nella puntata del 22 febbraio 2011 della trasmissione Parla con me su Rai 3, Evy Arnesano stupisce il pubblico ottenendo un grande riscontro di pubblico e critica. La cantante pugliese ha ricevuto un attestato di merito dalla giuria di qualità nella terza edizione del concorso “La musica libera. Libera la musica”, indetto dal portale musicale della Regione Emilia Romagna, con il brano “Sulla riva di un fiume” inserito anche nella compilation realizzata per l’occasione. A Bologna, sua città di adozione, ha lavorato come tastierista-corista con diverse formazioni: Tremende, Papa Ricky, Radici nel cemento, Nidi d’Arac.

Evy Arnesano, dopo aver collaborato con artisti del calibro de i 400 colpi, Taglia 42, il gruppo spagnolo Dwomo, è uno degli autori scelti da Paolo Belli a partecipare al progetto discografico “Giovani e Belli” nel quale l’artista emiliano canta il brano “Deliziose visioni” in duetto con Evy. Evy ha realizzato la copertina del CD oltre ad aver partecipato alla produzione artistica del suo brano insieme a Belli. Nel 2011 tra le sue apparizioni televisive ricordiamo inoltre la partecipazione insieme allo showman Paolo Belli al programma di RAI 2 I Fatti vostri, condotto da Giancarlo Magalli,per presentare il brano in diretta televisiva. E’ stata inoltre ospite di Brasil, Start, Invito personale, Stereonotte e Demo su Radio Rai1 (di cui il brano “Ogni puntino tondo”è stato sigla di chiusura dal 24 ottobre per cinque settimane), Notturno italiano su Radio Rai internazionale, Ztl e la notte degli indipendenti su Isoradio. Nel maggio 2012 ha partecipato a Social King su Rai 2.
La passione per la scrittura la rende dal mese di aprile 2011 uno dei blogger più attivi e attenti de Il Fatto Quotidiano.

Evy Arnesano by Leonardo Fabbri, (Envyda.it)

Evy Arnesano by Leonardo Fabbri, (Envyda.it)

Recensioni a go go e numerosi articoli sulle più importanti testate nazionali e internazionali testimoniano il talento innovativo dell’artista. Tra gli altri ricordiamo: Film tv, XL di Repubblica, Rockerilla, Il Fatto Quotidiano, la Repubblica Bologna, Roma, Torino, Bari. Il Corriere della Sera Bologna, Bari. Nuovo Quotidiano di Puglia, la Gazzetta del Mezzogiorno, Il Resto del Carlino, Alias de Il Manifesto. E’ in copertina sul calendario Udi 2012 “Libere di lavorare”

Attualmente Evy Arnesano è impegnata nella produzione del secondo album anticipato da doppi singoli nella formula di quarantacinque giri digitali.

Il 15 gennaio scorso è uscito il videoclip di uno del suo nuovo singolo, “L’amore di un luporso“, girato in Trentino con il fotografo e videomaker Leonardo Fabbri (Envyda.it).
“L’amore di un luporso”, soffuso pop elettronico, è la dolce favola di un amore tra una donna e un uomo rappresentato da un misterioso animale mitologico, il luporso, dotato delle caratteristiche positive dei due animali come ad esempio elusività, intelligenza, fedeltà, selettività, riservatezza, bellezza.

Il videoclip, girato in Trentino nello splendido scenario offerto da questa terra, è un viaggio fantastico attraverso alcune tra le sue località più suggestive come ad esempio: Valle dei Laghi, Altopiano della Paganella, Val di Cembra, valli di Fiemme e Fassa, Val di Non, Val di Sole, Val Rendena, Vallagarina, Passo Tonale ed altre ancora (Si rimanda ai titoli di coda del video per l’elenco completo delle località )I due protagonisti si cercano vicendevolmente, in un gioco di soggettive differenti a seconda che a guardare sia lo spettatore oppure il misterioso luporso, fino a giungere a un finale a sorpresa.

  Come mai la scelta di pubblicare i singoli prima dell’album?
E.A: La scelta di anticipare la pubblicazione dei brani sugli store digitali riunendoli successivamente in un album fisico in parte è un omaggio agli anni sessanta, quando i quarantacinque giri anticipavano il 33 giri che ne raccoglieva i successi, in parte è una scelta allineata alla consuetudine delle radio di proporre un singolo per volta. Infine è anche una necessità legata all’aspetto economico dell’autoproduzione.

  Qualche notizia sul nuovo doppio singolo?
E.A: Si tratta di un “45 giri in mp3”, con una facciata A che è “L’amore di un Luporso” e una facciata B che è “Su un tappeto di scuse”. Quest’ultimo brano è dedicato alla figura del bugiardo “professionale”, probabilmente incontrato dalla maggior parte di noi almeno una volta nella propria vita. Il primo singolo, quello attualmente in promozione, è invece “L’amore di un Luporso”, sognante favola in cui il protagonista maschile è rappresentato appunto dal misterioso Luporso.

  Come è cambiata la tua musica da “Tipa ideale” a “L’amore di un Luporso”?
E.A:
Le novità di rilievo sono rappresentate dalla sperimentazione di altri generi musicali come il pop elettronico (pur non avendo abbandonato le atmosfere swing e retrò di Tipa ideale) e da una maggiore consapevolezza nell’utilizzo della voce che si traduce anche in una maggiore valorizzazione del cantato rispetto alle parti strumentali, diversamente da quanto fatto in precedenza: ho sempre ritenuto infatti melodia e arrangiamento ugualmente importanti, forse perché sono io a scrivere entrambi.

  Come mai una salentina sceglie i monti per ambientare il videoclip “L’amore di un Luporso”?
E.A: La scelta di ambientare il videoclip tra gli scenari naturali del Trentino è stata determinata da diversi fattori: il brano è nato durante i miei frequenti viaggi nella regione a partire dallo scorso aprile, inoltre a propormi l’idea del video è stato il fotografo e videomaker trentino Leonardo Fabbri (autore anche della copertina del singolo e del servizio fotografico ad esso inerente), infine direi che non poteva esserci un contesto migliore e più adeguato di quello di questi monti, laghi e cascate per la “ricerca” del Luporso.

  Come nasce la figura del Luporso e cosa rappresenta?
E.A: Il Luporso è l’amore stesso intensamente rincorso e rappresentato da questa figura mitologica che riunisce lupo e orso, due animali che amo molto e di cui mi piace mettere in evidenza le caratteristiche positive quali elusività, bellezza, intelligenza, mistero, affidabilità, fedeltà.

  Che importanza ha l’immagine per te?
E.A: Nonostante nella vita di tutti i giorni io sia una persona acqua e sapone in realtà ho una cura attenta del look che è sempre naturalmente coerente con la mia musica. Principalmente orientato allo stile vintage anni sessanta e settanta, ora risente di incursioni “sportive” in accordo allo spirito ritmato ed elettronico di alcuni dei nuovi brani.

Evy Arnesano, una brunetta tutto pepe che regalerà sicuramente nuove ed intense emozioni alla musica italiana. Ecco il video di “L’amore di un luporso”

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 1035 access attempts in the last 7 days.