Moda — 6 giugno 2014 at 16:24

Pradasphere trasforma Harrods nel tempio di Miuccia

by

Pradasphere

 

Iconiche stampe geometriche, gemme incastonate su eccentrici sandali, inimitabili sovrapposizioni di colori, espressione di un coraggio che scaturisce dalla più pura creatività. Tutto questo è Prada e Harrods celebra il brand italiano con un’ode senza precedenti: Pradasphere.

Nel mese di maggio, il quarto piano del grande magazzino del lusso nel cuore di Knightsbridge, Londra, si è trasformato nel mondo Prada, permettendo ai visitatori di viaggiare nell’universo di passione, metodo e fantasia di Mrs Miuccia. Non solo moda e accessori, quindi, ma anche l’arte e l’architettura, il design e il cinema.

pradasphere-vogue-21-30apr14-pr_b_1080x720

« Pradasphere è un ritratto di una delle menti più creative della nostra generazione». È così che Michael Rock, il curatore della mostra, definisce l’esibizione. Un percorso di teche di vetro in cui gruppi di manichini prendono vita grazie alla magia degli abiti che hanno fatto la storia del brand. E della donna che ne è creatrice.

Abiti, ormai pezzi da collezione, calzature e borse che sono tesori, scovati nell’archivio Prada, si susseguono in un percorso lastricato di fantasia, mentre sulla parete impera una riproduzione murale di tutte le collaborazioni illustri del marchio: dalle pellicole di Wes Anderson al design e allo studio architettonico di Rem Kohlaas, passando per la Fondazione Prada e all’impegno nel mondo della vela in unione al team di Luna Rossa per l’America’s Cup. Tappezzeria di fotografie storiche, plastici realistici, librerie colme di testimonianze, video in cui le modelle attraversano il tempo e lo spazio e si materializzano come ricordi di un passato memorabile, e predizioni di un futuro brillante, simbolo di una continua dedizione e di un’esuberante e inarrestabile creatività. E sono perfette le parole di Rock che, in un’intervista al Guardian, dice di Miuccia Prada: « Nulla di ciò che lei fa è totalmente retro o futuristico ».

pradasphere-vogue-25-30apr14-pr_b_1080x720

 

L’esposizione è stata, inoltre, occasione per Harrods per presentare una capsule collection inedita ed esclusiva, che perfettamente interpreta la natura senza tempo delle creazioni Prada.

 

Ricostruito all’interno dell’iconico department store, si trovava il Marchesi Café, pasticceria milanese in cui Prada ha recentemente investito. Un eccezionale punto di ristoro per i visitatori della mostra, accolti grazie a quell’aroma di caffè espresso che all’estero è sinonimo di Italia. Avvolgente, caldo, intenso, appassionato e impetuoso. In perfetto stile Prada.

pradasphere-vogue-20-30apr14-pr_b_1080x720

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 220 access attempts in the last 7 days.