Moda — 16 settembre 2019 at 12:04

“Ecletta d’essai”, Elena Santarelli madrina per l’opening del nuovo atelier romano con le creazioni di Giulia Venturi

by

Creazioni handmade prodotte da artigiani toscani con peculiari lavorazioni manuali: un richiamo al passato della tradizione italiana reinterpretato da un’anima contemporanea. Mercoledì 25 settembre, alle ore 18 nell’atelier di via Vittoria 70 a Roma, il brand Ecletta, progetto nato dalla passione di Giulia Venturi per il fatto a mano, presenta la sua collezione di borse ed accessori realizzati con pelli ricercate e texture di pregio. Tutte le materie prime scelte sono il frutto di un’accurata ricerca nel rispetto della filiera produttiva ed ambientale.

Madrina e testimonial d’eccezione dell’evento Elena Santarelli, che sarà presente nello spazio Ecletta d’essai. Fibbie che rappresentano scarabei. Alligatori e serpenti diventano chiusure in ottone brunite, smaltate o lucide accanto alle borchie coniche in oro e manici in bambù dal sapore rétro. Pelli pregiate e stampate sono le caratteristiche fondamentali delle collezioni EclettaDalla versione in pelle double, in vernice o laminata con il retro in nappa, alle pochette ideate con la tecnica a “scaglie”, che crea un susseguirsi di pieghe sino a formare un movimento continuo mettendo in evidenza i giochi plissé completamente artigianali. Per le pochette dal taglio geometrico, ecco pelli intagliate e all-over printed che richiamano il cocco, i lizard ed i pitoni per un’allure esotica. L’animalier è un segno distintivo di Ecletta, sempre nella variante leo, zebrata e muccata. La livrea di pitone centrale, tamponata e decolorata a mano, è un altro dei pilastri del marchio made in Italy.

Il nome Ecletta nasce dal mio percorso di vita, ho sempre creduto che ogni cosa non accade mai per caso e che le contaminazioni siano determinanti per essere unici, ovvero ”eclettici”. Dalla laurea in Agraria all’amore per l’arte e la musica, ho scoperto la mia passione per il fatto a mano, per  le tradizioni e ho deciso di disegnare e creare accessori per unire la mia anima pop alla passione per il fascino rétro ”, spiega la fondatrice di Ecletta Giulia Venturi.

ABOUT  “Ecletta” by Giulia Venturi

Ecletta è un progetto di Giulia Venturi che nasce dalla passione e dal desiderio di dare una nuova identità al fatto a mano. Ogni creazione porta con sé una propria visione attraverso il desiderio di raccontarsi, di condividere, di mettere in scena una costante e sempre diversa rinascita. Giulia crea e disegna accessori unici con la massima cura dei dettagli, dovuta ad una sapienza artigiana come se borse e accessori fossero capi sartoriali confezionati “su misura”. Il nome Ecletta ha origine dalla voglia di proporre un accessorio diverso e riconoscibile, grazie alle peculiari tecniche e al mix di pellami sempre a contrasto utilizzati. Un’idea “eclettica” del fatto a mano, come un divertissement di nuances e texture che conferiscono  un movimento alle linee e alle forme dei modelli, senza dimenticare l’accento sulla sua visione contemporanea.

ABOUT “Ecletta d’essai”

Uno  spazio che rappresenta le creazioni Ecletta, pop ma al contempo rétro. Un luogo che accoglie e incuriosisce, capace di trasformarsi, adattarsi e mettere in scena la nascita e l’evoluzione del marchio. Ecletta parla di incontri, déjà-vu, segni contemporanei ed epoche lontane, nonché della consapevolezza che, per precorrere i tempi, è necessario rimanerne al di fuori. In una dimensione spazio-temporale sospesa, come se ci si trovasse a teatro in attesa della prima di una pièce. Il progetto dell’atelier è stato realizzato dall’architetto e designer Piero Angelo Orecchioni in collaborazione con Giulia Venturi.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 397 access attempts in the last 7 days.