Archivi tag: Viterbo

Vetralla, al Regno di Babbo Natale arriva la Befana con calze piene di doni e solidarietà

Il giorno della Befana sarà un giorno memorabile nel magico Regno di Babbo Natale a Vetralla (Viterbo)! La simpatica nonnina millenaria arriverà per accogliere tutti i bambini che vorranno incontrarla oltre a colorare la giornata con tante sorprese straordinarie e soprattutto all’insegna della solidarietà. Con il patrocinio del Comune di Vetralla, il benestare delle Autorità locali e la preziosa partecipazione dell’Esercito Italiano, si terrà infatti una manifestazione in memoria del piccolo Matias (il bimbo vetrallese coinvolto in una triste pagina di cronaca nera) per incentivare la raccolta fondi promossa proprio dal Comune di Vetralla a favore della mamma, Majrola.

credits Courtesy of Press Office
credits Courtesy of Press Office

Un elicottero dell’Aviazione dell’Esercito atterrerà all’interno del Regno di Babbo Natale e si tratterrà in mostra statica a disposizione di tutti i bambini. Con questo gesto l’Esercito Italiano dimostra ancora una volta di essere vicino alla gente e contribuisce a donare, soprattutto ai più piccoli, una giornata indimenticabile in ricordo di Matias. Come sempre nel Regno di Babbo Natale, la giornata, che inizia alle 9:30 fino alle 19:30 con orario continuato e Ingresso Gratuito, sarà farcita di animazione, spettacoli, incontri con le mascotte e i personaggi del Regno, incontri con Babbo Natale e la Befana, attrazioni, food e si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid.

Elfi e renne, a Vetralla un mondo di regali nel Regno di Babbo Natale

C’è un Regno incantato che sorge sulle colline di Vetralla, piccolo borgo nei dintorni di Viterbo. Ed è il Regno di
Babbo Natale. Un luogo magico, dove chiunque varchi i suoi cancelli, torna inevitabilmente bambino. Perché si
dice che il Natale sia dei più piccoli, ma in realtà il Natale è di tutti: da zero a mille anni. Questo meraviglioso mondo (che ha inaugurato lo scorso 18 settembre) resterà aperto 7 giorni su 7 fino al 17 gennaio 2021.

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

Un lungo periodo, anche se per il Natale non c’è mai troppo tempo, nel quale chiunque può immergersi in un’atmosfera incredibile e unica. Un percorso emozionale posizionato su oltre 4 mila mq, dove lui, il padrone di casa, quel signore un po’ d’antan, vestito di rosso, con il berretto a pon pon e la lunga barba bianca, assieme agli elfi, agli schiaccianoci, alle renne e a tutti i protagonisti del Regno, attende i visitatori.

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

Lo scorso anno, per esempio, sono stati 550 mila e se ne attendono altrettanti, e anche di più, in questo 2020
un po’ diverso rispetto al solito, ma che non ha scoraggiato, nemmeno nel giorno dell’apertura, il nutrito
esercito di chi ama Babbo Natale e vuole trascorrere del tempo con lui. Impossibile raccontare la suggestione di un Bosco Incantato, della Casa di Babbo Natale, della Fabbrica dei Giocattoli degli Elfi, o semplicemente passeggiare nel Victorian Village. Sono tutte attrazioni uniche, che bisogna vivere per respirarne quel singolare e particolare clima che solo il Regno di Babbo Natale riesce a creare.

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

Ecco perché il Regno ha deciso di aprire le porte tutti i giorni per permettere a chiunque di visitarlo, nel
rispetto delle normative anti-Covid19 e del distanziamento sociale. Tutto è stato pensato per un’esperienza
sicura e piacevole. Perché non ci può essere magia senza sicurezza.

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

Le 9 attrazioni da non perdere

IL BOSCO INCANTATO – Un magico percorso tra sogno e realtà dove fare incontri inaspettati.
L’OFFICINA DEGLI ELFETTI – Il famoso Workshop dove gli effetti del Regno producono instancabilmente i regali per i bambini di tutto il mondo.
LA CASA DI BABBO NATALE – Dove ogni bambino da 0 a 1.000 anni può: imbucare la letterina, visitare le stanze della casa ed incontrare Babbo Natale.
IL TUNNEL GLACIALE – Pinguini, Orsi Polari, Renne, tantissima neve e una cascata di gelida acqua che scorre nel ghiaccio. L’unico freddo che riscalda il cuore.
LE STANZE DEL REGNO – Il percorso continua all’interno dello storico Shop del Regno di Babbo Natale attraversando L’Oasi dei Presepi, Il Salone delle Luci, La Valle dei Villaggi in Miniatura, L’impero degli Schiaccianoci e la Galleria Principale, dove in tutto questo si possono trovare oggetti e decorazioni provenienti da tutto il Mondo.
IL VICTORIAN VILLAGE – Un Villaggio in stile Vittoriano dove si può fare una sosta alla Tavola Calda, degustare prodotti tipici, bere cioccolata calda, mangiare caramelle, frutta secca e personalizzare decorazioni di Natale.
LA PISTA DI PATTINAGGIO SUL “GHIACCIO” – 160 Mq di puro, ecologico e sicuro divertimento!
UN GIRO IN SLITTA – Dove fare un viaggio virtuale in volo con Babbo Natale.
INCONTRI SPECIALI – Ci sono incontri che puoi fare solo qui, al Regno di Babbo Natale, li puoi trovare ovunque…Si balla con Rudy la Renna o con Steve il Candy Cane, abbracciare il 100% Elfetto e tutto questo in totale
sicurezza grazie a Henry lo Schiaccianoci, la guardia del Regno.

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

Le 4 mascotte del Regno di Babbo Natale

100% ELFETTO
Origini
Narra la leggenda che il primo 100% Elfetto è nato nel bosco incantato del Regno di Babbo Natale nell’anno 2012. Campione Olimpionico di costruzione e impacchettamento regali, 100% Elfetto è il fedele aiutante di Babbo Natale persino durante le consegne!
Carattere e temperamento
La sua allegria è a dir poco contagiosa, sempre ottimista, vivace, socievole, euforico e sempre sempre sempre entusiasta. L’idolo di tutti i bambini che adorano giocare con lui! Per un 100% Elfetto non esistono problemi, ma solo soluzioni! Nel Regno si mormora infatti che non sia mai e poi mai stato visto un solo 100% Elfetto imbronciato… ma questo è anche Grazie allo zampino di Steve il Candy Cande, diretto responsabile del clima di festa in ogni angolo del Regno! Non va molto d’accordo con i “grandi” che non credono più nel Natale ma è pronto con il suo entusiasmo a provarle davvero tutte per guarirli e fargli cambiare idea. Non sopporta la carta regalo stropicciata! È molto attento a dividere bene i rifiuti, vuole un ambiente pulito e sano! Il suo cibo preferito? Pan di zenzero e cioccolata calda. E’ ormai tradizione brindare insieme a Babbo Natale con una bella cioccolata calda dopo la consegna dell’ultimo regalo! Se non lo trovate nella fabbrica dei giocattoli è sicuramente in pasticceria!

STEVE IL CANDY CANE
Origini
Come tutti i bastoncini di zucchero è nato nel paese delle dolcezze dimenticate. Babbo Natale in persona lo ha
chiamato nel suo Regno per far ricordare a tutti che non esiste momento amaro che non si possa addolcire! E’ il
migliore amico e motivatore di ogni 100% Elfetto. Steve è il diretto responsabile della frizzante, dolce e felice
aria che si respira nel Regno di Babbo Natale.
Carattere e temperamento
La sua energia e il suo temperamento sono talmente coinvolgenti da curare in fretta ogni lato amaro di chi lo
abbraccia! Tutto è dolce e tutto è bello insieme a lui! Carattere unico, non prende nulla troppo sul serio… ma
diventa iper preciso quando deve organizzare qualche scherzetto! Lui è il pasticcione del Regno, l’anima della
festa. Il suo passatempo preferito è appiccicarsi e trascinare tutti con sé in balletti, foto, video e si, diciamolo,
Steve è l’abitante più social del Regno di Babbo Natale! Ama tantissimo la musica Rock e sostiene che Elvis si
sia ispirato a lui per la capigliatura! Steve è un amico che non conosce noia! Campione mondiale di facce buffe, sempre pronto a strapparti un nuovo
sorriso.

RUDY LA RENNA
Origini
Nipote della famosissima renna Rudolph, Rudy nasce nelle sognanti praterie del grande nord. Proprio come il
nonno, Rudy è capace di accendere il suo nasino rosso (di solito lo fa con un buffo starunuto) per illuminare la
via che porta dritta alla casa di ogni bambino! Conosce benissimo tutti i sentieri stellari del cielo e per questo
Babbo Natale si affida a lei per guidare la slitta fino ai posti più sperduti.
Carattere e temperamento
Rudy è una renna romanticona e sognatrice! Ama le luci di Natale e si emoziona ogni volta che in volo scorge
una casa addobbata a festa! Rudy è l’amica preferita della natura e di tutti gli animali ! Sempre pronta a
proteggerli e difenderli da ogni mancanza di rispetto. La notte del 24 dicembre, adora mangiare le carote preparate dai bambini ed è sempre felice di fare due chiacchiere con cagnolini e gattini che incontra nelle case. Con la giusta compagnia, Rudy ama pattinare sul ghiaccio e lasciarsi andare a balli scatenati!

HENRY LO SCHIACCIANOCI
Origini
Henry lo Schiaccianoci nasce in una falegnameria nella città dei Cuori Coraggiosi! Discende dalla più importante
famiglia di guardie dei sogni e per questo è stato convocato da Babbo Natale per proteggere il Regno dai cattivi
che vogliono fermare il Natale.
Carattere e temperamento
Henry è responsabile e la sua prima preoccupazione è quella che grandi e piccoli si godano la magia del Regno di
Babbo Natale in sicurezza e senza guai.
Henry non si scompone mai, Il suo outfit è sempre IMPECCABILE anche quando non è in servizio! Qualcuno al
Regno lo definisce un pò fanatico perché ha un vero debole per la moda e la salute fisica. Gira voce però, che
dentro sia un tenerone che si emoziona nel vedere i bambini felici e sognanti nel Regno di Babbo Natale.
Sotto la sua giacca stilosa, c’è un cuore sensibile proprio come quelli di tutti i coraggiosi che difendono il buono
nel mondo.

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

 

Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office
Il Regno di Babbo Natale_Courtesy of Press Office

Dal 19 settembre 2020 e fino al 17 gennaio, Il Regno segue l’orario continuato dalle 9.30 alle 19.30, 7 giorni su
7, sempre con ingresso gratuito. Per tutte le informazioni si può consultare il sito:
www.ilregnodibabbonatale.it
Il Regno di Babbo Natale si trova sulla S.S. Cassia km 62,200 – 01019 Vetralla (VT).

“Fashion for Theatre: the Masque of Beauty” – Quando la moda si lega al Teatro

Un trionfo di arti, dove l’amore per il teatro si traduce nella moda dando vita a una delle più interessanti rassegne di Viterbo, nell’ambito di “Quartieri d’arte”, in programma dal 4 settembre fino al 7 novembre e che prende il nome di “Fashion for Theatre: The Masque of Beauty”. L’originalità della manifestazione sta nella possibilità, da parte dello spettatore, di potersi portar via un pezzo di scenografia griffata.

L’evento, che celebra i 400 anni dalla morte di Shakespeare, è giunto alla sua XX edizione, in collaborazione con il “Gay Village”. Qui, diversi stilisti e designer sono stati coinvolti con lo scopo di dare vita alle loro creazioni basandosi sulle più famose opere teatrali, interpretandole con il loro tocco “fashion” personale. È stato chiesto a loro di contribuire alle produzioni teatrali in programma nel festival con la creazione di capi e accessori delle loro collezioni, ideate per interagire con le storie, le scenografie e gli artisti presenti.

Fashion for theatre
Fashion for theatre

Da Gianluca Ferracin e Andrea Masato per Edithmarcel, a Ewa Gawkowska & Malgorzata Szczsna per La Métamorphosé, fino a Anton Giulio Grande e Francesco Pimpinicchio per Might, Olga Sholoh, Carlo Alberto Terranova, Robert Vrzala e Alessandro Vulcano, con la straordinaria partecipazione di Giano del Bufalo e dello Chef Stella Michelin Salvatore Tassa.

Tutti hanno partecipato per dare vita a questo progetto, che riporta alla memoria i “masque” elisabettiani, come sostiene Gian Maria Cervo, direttore artistico del festival, dove gli spettatori, alla fine, potevano portarsi a casa un pezzo di scenografia. Lo stesso avverrà con i gadget che verranno dati al pubblico al termine di alcune rappresentazioni inserite all’interno della rassegna.

In effetti lo scopo generale “Fashion for Theatre” è proprio quello di partire dal teatro di una volta e associarlo alla moda, e quindi, di aver unito brand, stilisti e artisti europei agli autori e interpreti del teatro internazionale contemporaneo. Della serie, “quando l’unione fa la forza”. Ed è proprio questa unione che rende “Fashion for Theatre: The Masque of Beauty” una realtà multiculturale che, a livello internazionale, spazia dalla cultura, alla moda, per un evento imperdibile e innovativo.

Fashion for theatre
Fashion for theatre

L’evento è a cura di Giuseppe Giulio, Leila Tavi e Yuliya Galycheva , con la partecipazione della Rinascimentiamo Gallery e della GB EditoriA e la collaborazione di Lorenzo de Witt,Sarah Mataloni e The London Chef Matthew Drummy ed infine con la partecipazione straordinaria del maestro T Kode.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...