home, Life&Style — 8 dicembre 2016 at 11:55

Modelle-influencer: la “rivincita” delle mannequin?

by

Fin dalla genesi della storia della moda e dell’introduzione delle sfilate, il ruolo di ‘modella‘ era circoscritto ai catwalks. D’altronde le più grandi sono diventate tali grazie a delle peculiarità fisiche o doti innate come l’eleganza. E’ anche vero che il fenomeno social è scoppiato da pochi anni e con esso anche il mondo del fashion ha subìto una concreta evoluzione.Basta riflettere sulle modelle di oggi per le quali non è più sufficiente esibire la propria falcata per farsi riconoscere. Infatti,  postare foto sui profili social risulta essere una vetrina forse migliore. Una foto per ogni attività quotidiana e milioni di like per ciascuna foto.

Ed ecco che la top model acquista followers e seguaci pervasi da un senso di emulazione che rasenta l’ossessione: hair-stayling simile, guardaroba come il suo o quasi, foto in posa come quelle postate, con tanto di ritocco Photoshop!

cara

La trasformazione è avvenuta: la mannequin è diventata una influencer che ‘influenza’, per l’appunto, stili di vita altrui, mode e oggetti. Dobbiamo comprare una borsa nuova? Non sappiamo dove fare il nostro party di Natale? Diamo un’occhiata al profilo Instagram di Gigi Hadid per vedere cosa lei consiglia seppur non apertamente. Già, perché è questo il bello: nessun influencer dice esattamente cosa fare, ma si limita a mostrare quello che fa riscuotendo enorme successo. All’improvviso tutti vogliono ciò che indossano loro, vogliono possedere le loro cose e vogliono vivere come loro.

gigi

Ma Gigi Hadid è solo una delle modelle che nell’ultimo periodo sono entrate nella classifica che conferisce lo scettro di influencer. Al primo posto c’è Kendall Jenner, che ha più di un milione di adepti  che pendono dalle sue labbra o dai suoi selfie come dir si voglia.A seguire Cara Delevingne e le sorelle Hadid che dal 2012 stanno conquistando le passerelle internazionali degne di questo nome. Più sono famose sui social e più gli stilisti le vogliono, consapevoli dell’ascendente sui consumatori. E’ anche vero però che essere dive dei social è un po’ come essere ricche a Monopoli: ci sarà sempre quella più giovane, più carina, più Facebook addicted che spodesterà una sua collega e di conseguenza è chiaro che il business del fashion è una ruota che gira.kendall

 

Bianca-Balti_hg_full_l

Restano fuori dal podio delle nuove influencer, figure del calibro di Sara Sampaio, Bar Rafaeli, Karlie Kloss e Doutzen Kroes così come le italianissime Bianca Balti ed Eva Riccobono. Da grandi non vogliono fare le influencer? Può darsi. Preferiscono rimanere grandi volti della moda difficili da dimenticare? Sicuramente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 220 access attempts in the last 7 days.