Moda — 21 febbraio 2011 at 10:58

Lowbrow Karl By Tokidoki

by

Kitsh, ironia, fantasia. Sono questi gli elementi utilizzati da Tokidoki per reinterpretare Karl Lagerfed, taste maker delle maison Fendi e Chanel.

Una metamorfosi in stile lowbrow art, movimento artistico americano caratterizzato dalla rappresentazione caricaturale dei soggetti figurativi.

In Tokidoki, la street culture si fonde con il design giapponese per dare vita ad un art toy in vinile. L’opera d’arte genera un’altra opera d’arte. Questa la genesi di Mini Karl, oggetto di pura arte emotiva raffigurante lo stilista con il codino visto dagli occhi di Simone Legno. L’ispirazione nasce dalle poche foto raffiguranti Lagerfeld nel quotidiano. Occhiali scuri, guanti, colletto alto vengono enfatizzati per tracciare il profilo di un uomo solitario che fa di questi elemnti un Burka verso il mondo esterno troppo legato alla notorietà. Mini Karl rappresenta la passione dello stilista per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Attore con Andy Warhol, disegnatore per H&M, Lagerfeld ha da sempre dimostrato come alla moda e all’arte Ë concesso tutto, tranne annoiare.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 334 access attempts in the last 7 days.