Art, home — 12 ottobre 2021 at 09:41

Leonardo e la Fine del tempo, al Teatro Greco di Roma in scena la Compagnia “EgriBiancoDanza”

by

Ritorna la torinese Compagnia EgriBiancoDanza, diretta da Susanna Egri e dal coreografo Raphael Bianco, con una nuova programmazione on tour: prossima tappa della Compagnia il 13 ottobre ore 21.00 al Teatro Greco di Roma con due grandi successi degli ultimi anni: Leonardo da Vinci – Anatomie Spirituali e(Quartetto) per la fine del tempo.

“Riprendiamo a danzare e incontrare il pubblico. È emozionante, anche se questo ci trasporta in un turbinio di eventi come mai prima d’ora. Sono stato particolarmente felice di poter iniziare questa stagione di spettacoli con una tournée internazionale: siamo stati a Kaunas (Lituania) all’Aura Dance Festival, uno dei principali festival del nord Europa. Mi ha riempito di orgoglio poter danzare nell’ambito di un cartellone dove si producono Compagnie di fama internazionale, per esempio la Compagnia di Sharon Eyal da poco ospite proprio qui a Torino Danza 2021. Ci aspettano nuove produzioni, nuovi momenti creativi che ci porteranno lontano, e poi continueremo a danzare in tutta Italia e in Germania, ciò che più ci esalta e muove, è l’entusiasmo di ritrovare quell’empatia col pubblico che solo lo spettacolo dal vivo ci può dare, viaggiando da una comunità all’altra, dove di giorno in giorno nulla è uguale, ogni danza si trasforma: nello spazio, nel corpo,  e  nello spirito. Cosa è più desiderabile e più vivificante per una compagnia di danza?”. Sono le parole di Bianco su questo nuovo inizio di stagione della Compagnia.

Leonardo_ credits Ph. Simone Vittonetto

Leonardo_ credits Ph. Simone Vittonetto

EgriBiancoDanza dopo il successo ottenuto a Kaunas in Lituania con Leonardo da Vinci – Anatomie Spirituali, al National Kaunas Drama Theatre, all’interno dell’Aura Dance Festival ’31, è lieta di portarne un estratto anche a Roma: dedicato al genio di Leonardo da Vinci, è questo un lavoro coreografico e coreologico dove il corpo sollecitato è sezionato fra staticità e movimento diventa storia di sé e altro da sé senza una reale e concreta narrazione. Un processo creativo, che si snoda fra musica elettronica di Alessandro Cortini, suoni della natura (dimensione cara a Leonardo) ed echi di musica rinascimentale. Il lavoro coreografico trae principalmente ispirazione dai disegni anatomici di Leonardo, che non sono solo esercizio di stile ma indagine profonda sulla vita ed il suo progressivo estinguersi.

Quartetto per la fine del tempo. credits Ph. Matteo Boltro

Quartetto per la fine del tempo_ credits Ph. Matteo Boltro

A completare la serata (Quartetto) per la fine del tempo, quest’ultimo ispirato all’omonima partitura di Olivier Messiaen. Quattro personaggi fluttuano ognuno su una propria isola, preparano in solitudine il proprio corpo per affrontare gli altri, a dovuta distanza, nella misteriosa e affascinante impossibilità di toccarsi. I danzatori rendono il (Quartetto) per la fine del tempo un lavoro coreografico che vuole abbattere barriere e affermare il valore della danza anche mutilata e limitata nella sua libertà. La danza costretta viene rinnovata ad ogni rappresentazione grazie ad una partitura coreografica che ne permette soluzioni ed esiti differenti con un numero variabile di interpreti a seconda delle occasioni. In questo balletto viene utilizzato parte del Quartetto originario a cui vengono accostati alcuni brevi brani cameristici di Ezio Bosso, pianista e compositore di profonda sensibilità e umanità.

Quartetto per la fine del tempo_ credits Ph. Simone Vittonetto

Quartetto per la fine del tempo_ credits Ph. Simone Vittonetto

Un dittico di danza contemporanea firmato Raphael Bianco

(QUARTETTO) PER LA FINE DEL TEMPO

ESTRATTO DA LEONARDO DA VINCI – ANATOMIE SPIRITUALI

IDEAZIONE E COREOGRAFIA: Raphael Bianco

ASSISTENTE ALLA COREOGRAFIA: Elena Rolla

MAITRE DE BALLET: Vincenzo Galano

LIGHT DESIGN E STAGE CONCEPT: Enzo Galia

COSTUMI: Melissa Boltri

DANZATORI: Elisa Bertoli, Vincenzo Criniti, Carola Giarratano, Cristian Magurano

La Compagnia EgriBiancoDanza / Fondazione Egri per la Danza ha il sostegno di: MIC – Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Fondazione CRT, TAP

Una produzione in collaborazione con: Fondazione Centro Eventi Il Maggiore di Verbania, Teatro Franco Parenti di Milano, Fondazione Teatro Casa Ragazzi e Giovani Onlus di Torino

Location: Teatro Greco (Via Ruggero Leoncavallo, 10, 00199 Roma RM) alle ore 21.00

Info e Prenotazioni: 06/8608047 – 06/8607513 – promozioneteatrogreco@gmail.comcralteatrogreco@gmail.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 181 access attempts in the last 7 days.