Art, home — 21 novembre 2020 at 07:20

“G come Giocher”, la vendetta mascherata del creativo Daniele Frontoni è un messaggio alla Nazione

by

Andrà tutto bene e se non è così, non è la fine. Vendicheremo i giorni tristi“. Con queste parole il pizzaiolo e creativo Daniele Frontoni, continua la sua protesta silenziosa, questa volta nei panni di “G come Giocher”, figura inventata che richiama nello spirito e nelle intenzioni l’altrettanto personaggio di culto “V per Vendetta”, raccontato dal film di James McTeigue.

La Protesta Silenziosa_Messaggio alla Nazione di Giocher_aka Daniele Fronton_credits Courtesy of Press Office

La Protesta Silenziosa_Messaggio alla Nazione di Giocher_aka Daniele Fronton_credits Courtesy of Press Office

Il nuovo video di Frontoni, lancia un messaggio alla nazione e parla a sostegno dei ristoratori, con un grido di protesta che ha il volto del folle vendicatore mascherato, ispirato alla celebre figura di Joker, malefico protagonista del fumetto Batman. Un moderno paladino delle cause impossibili, pronto a resuscitare l’animo satirico tipico anche delle statue parlanti di Roma. Un Pasquino vestito da Giocher che parla alle coscienze di tutti, dentro e fuori il web.

La Protesta Silenziosa_Messaggio alla Nazione di Giocher_aka Daniele Frontoni_credits Courtesy of Press Office

La Protesta Silenziosa_Messaggio alla Nazione di Giocher_aka Daniele Frontoni_credits Courtesy of Press Office

 

La nuova azione artistica di Frontoni si aggiunge alla precedente iniziativa fotografica, che ha dato inizio alla campagna social #lamiaprotestasilenziosa . È questo il modo scelto dal giovane pizzaiolo, discendente della dinastia di maestri della pizza romana, per dimostrare la sua desolazione comune all’intera categoria dei ristoratori.

La Protesta Silenziosa_Messaggio alla Nazione di Giocher_aka Daniele Frontoni_credits Courtesy of Press Office

La Protesta Silenziosa_Messaggio alla Nazione di Giocher_aka Daniele Frontoni_credits Courtesy of Press Office

Daniele non scende in piazza e non biasima chi lo fa, ma foto, video e azioni performative, fanno parte di quel linguaggio artistico a lui più familiare. Il pizzaiolo infatti, è nipote dell’attore Enzo Cerusico e del fotografo Angelo Frontoni, da cui ha indubbiamente ereditato velleità artistiche, che al momento sta utilizzando per urlare il suo malessere. “Con la mia protesta silenziosa, vendicheremo i giorni tristi – afferma il creativo – Mi sono vestito così nella speranza che qualcuno possa guardare questo video e dire ‘ma chi è sto pagliaccio che parla?’ “, conclude Frontoni togliendosi la maschera.

Daniele Frontoni, Enzo Cerusico_ Protesta Silenziosa_credits Courtesy of Press Office

Daniele Frontoni, Enzo Cerusico_ Protesta Silenziosa_credits Courtesy of Press Office

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 312 access attempts in the last 7 days.