Life&Style — 20 febbraio 2016 at 08:01

Ciak, si sfila! Thomas Wylde celebra il sequel di “Alice nel paese delle meraviglie”

by
Jonny deep nel cappellaio matto

Jonny deep nel cappellaio matto

alice4

bozzetti di alcuni capi della capsule collection

bozzetti di alcuni capi della capsule collection

Il legame tra il mondo del cinema e della moda sappiamo come sia stato ed è ancora molto stretto. Da sempre il grande schermo è stato fonte di ispirazione di molti stilisti. Divi e dive come Elizabeth Taylor, Gary Cooper e Audrey Hepburn sono state icone della moda dei loro tempi. Come non parlare della sensuale Marylin Monroe che ancora oggi, simbolo di eleganza e classe, influenza il fashion system. La famosa giacca rossa e la t-shirt bianca di James Dean nel film cult degli anni Cinquanta, “Gioventù bruciata” diventarono dei “must-have”,gli indumenti che ogni ragazzo doveva avere nel proprio guardaroba. Ancora oggi, molti film sono lo spunto di tendenze. Un legame quindi indissolubile che unisce due mondi lontani e diversi ma che sovente si intrecciano influenzandosi e attingendo uno dall’altro. I più importanti brand della moda hanno da sempre scelto come loro testimonial attori e attrici che incarnano il messaggio e lo spirito della casa di moda. Armani ha prediletto attrici eleganti e raffinate, come l’attuale Cate Blanchett o Dolce e Gabbana la sensualità ostentata dalla bellissima Monica Bellucci. La lista di collaborazioni è davvero lunga. Proprio pochi giorni fa, in occasione della New York Fashion Week, lo stilista di Los Angeles, Thomas Wylde, ha presentato una capsule collection ispirata ai protagonisti del sequel del famosissimo film “Alice in Wonderland” intitolato “Alice attraverso lo specchio” che sarà nelle sale italiane il 25 maggio. La Disney ha chiesto a Wilde di celebrare il film ispirandosi agli eccentrici personaggi del romanzo di Lewis Carrol amato da milioni di bambini e non solo. La collezione sarà disponibile negli store in concomitanza con l’uscita del film. Dai bozzetti pubblicati dallo stilista su Instagram, il regale abito lungo con spacco centrale fa pensare all’algida Regina Bianca, interpretata ancora dalla bravissima Anne Hathaway, mentre l’outfit di ispirazione maschile ci fa venire in mente quel Matto Cappellaio di Johnny Deep fermo sempre all’ora del tè. Quindi non vediamo l’ora di vedere il film ma anche la collezione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Bad Behavior has blocked 495 access attempts in the last 7 days.